Chi siamo

9076 9078 9087 9105 9120 2

Chi siamo

Da giorno, da sera, da shopping, da viaggio, sportive, mini o maxi. Di borse non se ne hanno mai abbastanza e, per questo, può essere una buonissima idea regalarne una a una signora.

Quando la semplicità delle forme, sempre di moda per chi ha buon gusto, si sposa all'ottima qualità delle materie prime e alla cura de una lavorazione realizzata ancora artigianalmente, allora il regalo è senza tempo. Se poi si ha la possibilità di personalizzarla, il dono diventa unico e l'indirizzo giusto per tutto questo è Arco Giallo, il negozio laboratorio di Gianni Noventa in via Savonarola 129 a Padova, il posto di chi sceglie il cuoio pregiato e rifugge da marchi vistosi magari made in China.

Nella bottega artigiana Gianni, aiutandosi con compasso, una sorta di matitone in legno di bosso per segnare il cuoio, coltello e fustellina, dà vita a numerosi oggetti e sotto le sue mani esperte prendono forma i desideri dei clienti. «la produzione, comprende borse, piccola pelletteria come portafoglio, album per le foto, portaocchiali e cinture, oggetti e complementi d'arredo. I prodotti sono fatti a mano da me, a partire da una mia idea o da una richiesta del cliente. Sono tutti realizzati in numero limitato e non di serie, utilizzando pelli di alta qualità che scelgo personalmente nelle concerie di Arzignano e da rifornitori a Stra, o che mi faccio arrivare dalla Toscana. Restauro inoltre sedie e bauli ed eseguo anche riparazioni».

Il mio obiettivo è realizzare prodotti che durino e che siano funzionali, rispondenti alle necessità di chi poi li utilizzerà. Cerco anche di tenere in vita oggetti della nostra tradizione, che trovo nei mercati d'antiquariato o che mi portano i clienti: un vecchio sacchetto da equitazione con le opportune modifiche si è trasformato in un originale borsello da uomo; un porta spartito di inizio Novecento scovato nel mercatino di Piazzola sul Brenta è diventato il modello per una raffinata borsa porta documenti. Arco Giallo, un azienda artigianale la cui parola d’ordine è la flessibilità, la capacità di risposta alle esigenze del cliente.